Saran­no riconosciute dal club, e quin­di pub­bli­ciz­zate sul sito e sul­la pag­i­na face­book, solo cuc­ci­o­late i cui gen­i­tori siano sta­ti sot­to­posti a val­u­tazione per:
● Esame mor­fo­logi­co per il con­trol­lo di den­tatu­ra, pro­porzioni, appi­om­bi, movi­men­to, col­ore del man­tel­lo e degli occhi, tes­ti­coli.
● Test carat­te­ri­ali e solid­ità ner­vosa (val­u­tazione del­la social­ità, assen­za di aggres­siv­ità immo­ti­va­ta ver­so cani e reazione allo sparo).
● Avvic­i­na­men­to al bes­ti­ame per ver­i­fi­care la pre­sen­za di atti­tu­dine al lavoro.

Si ricor­da che:
● Sogget­ti con il man­tel­lo di col­ore “soli­do” (tut­to nero, o tut­to gri­gio sen­za pez­za­ture o mer­le) pos­sono essere accop­piati con sogget­ti dal man­tel­lo di qualunque col­ore.
● Sogget­ti con il man­tel­lo di col­ore “diluito” (pez­za­ti grigio/nero oppure blu/nero o con diverse tonal­ità di mar­rone) pos­sono essere accop­piati sola­mente con sogget­ti che abbiano il man­tel­lo di col­ore “soli­do”.
● Sogget­ti con mac­chie bianche estese, anche se aven­ti il man­tel­lo di col­ore “soli­do” devono essere accop­piati con sogget­ti che non pre­sen­tano bian­co nel man­tel­lo.
(Lo stan­dard ENCI non ammet­terà all’RSA cani con più del 30% di bian­co nel man­tel­lo).

È vieta­to accop­pi­are sogget­ti stret­ta­mente con­san­guinei tra di loro; in caso di dub­bio, o di non conoscen­za del­la dis­cen­den­za è preferi­bile eseguire test del DNA per sta­bilire il gra­do di par­entela.
● In caso di dub­bio sia il mas­chio, sia la fem­mi­na devono essere sot­to­posti ad esame radi­ografi­co di anche e gomi­ti per la val­u­tazione di even­tuale pre­sen­za di dis­pla­sia.
● I cani Doppio Mer­le pos­sono pre­sentare con una cer­ta fre­quen­za anom­alie ocu­lari (cecità, man­can­za di bul­bo ocu­lare, occhi par­ti­co­lar­mente pic­coli, e altro, in questi sogget­ti, anche se appar­ente­mente sani, è rac­co­man­da­ta visi­ta oculis­ti­ca almeno ogni 2 anni.
● La man­can­za di pig­men­to nell’orecchio inter­no (parte non vis­i­bile) dei cani Doppio Mer­le può portare a vari gra­di di sor­dità. Oltre ad un esame audio­met­ri­co, il test BAER può deter­minare se la sor­dità del cane è deter­mi­na­ta dal­la man­can­za di pig­men­to.

● I cani devono essere detenu­ti nelle con­dizioni igien­i­co san­i­tarie sta­bilite dai rego­la­men­ti ASL delle sin­gole regioni di apparte­nen­za.

Sarà cura del pro­pri­etario, pri­ma di pro­gram­mare un accop­pi­a­men­to di ver­i­fi­care la richi­es­ta di cuc­ci­oli e, in segui­to, aiutare cias­cun richiedente a indi­vid­uare il sogget­to più indi­ca­to per le sue speci­fiche esi­gen­ze, aspet­ta­tive e con­dizioni di vita, sceglien­do­lo sul­la base del carat­tere di cias­cun esem­plare.
Per il Club ver­rà defini­to all­e­va­tore solo chi dimostri di all­e­vare cani da pas­tore da almeno 10 anni; tut­ti gli altri saran­no con­siderati hob­bisti.
Al fine di mon­i­torare adeguata­mente la popo­lazione can­i­na, si rac­co­man­da di comu­ni­care al Club i nom­i­na­tivi delle per­sone a cui ven­gono cedu­ti i cuc­ci­oli e il rel­a­ti­vo numero di microchip.
Dal momen­to che non è chiara­mente pos­si­bile obbli­gare nes­suno a seguire l’iter pro­pos­to, al di là di quan­to pos­sa sug­gerire la coscien­za per­son­ale, si tiene a ricor­dare che una cuc­ci­o­la­ta tra ripro­dut­tori selezionati da più garanzie e ha più val­ore rispet­to a cuc­ci­o­late anon­ime (inte­so anche in ter­mi­ni di val­ore com­mer­ciale); ciò impli­ca che la richi­es­ta di rim­bor­so spese per il man­ten­i­men­to del cuc­ci­o­lo fino al momen­to del­la con­seg­na al nuo­vo pro­pri­etario non potrà essere supe­ri­ore a 380 euro per cani nati da gen­i­tori selezionati e a 150 euro per cani nati da gen­i­tori che non sono sta­ti sot­to­posti ai con­trol­li sopra esposti.

CLUB ITALIANO CANE DELLE ALPI APUANE | Via del Giaggiolo, 1 | 57124 - Livorno C.F. 93267720238